Ricerca Avanzata

Modello Vespa

Categoria

Sottocategoria

Produttore

Categorie

Informazioni

Ammortizzatore Vespa, quale monto?

Pubblicato: 14/01/2016 16:52:30
Categorie: Elaborazioni , News prodotti , Restauri

Gli ammortizzatori sulla vespa sono fondamentali. Considerando il motore a sbalzo a destra, il telaio che flette e il particolare tipo di forcella anteriore, la scelta corretta dell'ammortizzatore anteriore e posteriore è ciò che serve per viaggiare in sicurezza (insieme a delle gomme che non abbiamo 30 anni....).

Negli ultimi anni i produttori si sono sbizzarriti in quanto sempre più vespisti amano elaborare il proprio scooter e conseguentemente maggiori sono le prestazioni maggiore deve essere la sicurezza, la guidabilità e perchè no, l'estetica.

ammortizzatore vespa

I classici ammortizzatori tipo originale sono in italia prodotti da "Carbone", sono esteticamente come gli originali e le prestazioni sono buone. Li consiglio su una vespa originale. Sempre lo stesso produttore costruisce anche quelli regolabili in tre posizioni e diverse colorazioni e anche una versione hi-tech che ha prestazioni superiori e la regolazione millimetrica della molla 

Abbiamo poi la Bitubo che fa quelli a gas, rossi, esteticamente molto racing, di ottima qualità.

Sono poi da poco in commercio i Pinasco dalla classica colorazione gialla e regolazione millimetrica, i BGM ed i SIP made in Germania, gli YSS Tailandesi e infine quelli esteri, indiani/cinesi che preferiamo non avere a magazzino perchè a quanto pare sono scoppiati ancor prima di essere usati.

Dopo un breve cenno relativo alle varie case che costruiscono ammortizzatori di qualità è bene considerare l'uso che si fa della Vespa, che elaborazioni si monta, se si fa montagna o pianura.

Per esperienza personale e per mio gusto personale preferisco quelli intermedi come i Carbone Hi-tech o i Pinasco. Sono sufficientemente rigidi per una guida sportiva ma non sono dei legni che ti spezzano schiena e cu...o. Vanno benissimo per l'uso quotidiano o per i raduni, soprattutto se si è in due. Sicuramente tanti di voi avrenno spaccato il silenziatore del proprio px viaggiando in due con degli ammortizzatori scarichi. 

Per usare saltuariamente la vespa vanno benissimo quelli tipo originali o regolabili su tre posizioni o gli originali.

Quelli invece più performanti sono bellissimi esteticamente ma li trovo molto rigidi, vanno bene per vespe elaboratissime o per chi ama la guida ultra sportiva ed eventualmente per qualche scappatella in pista. 

Insomma ce n'è per tutti i gusti

Condividi

Aggiungi un commento

 (with http://)